Escursionecascatadelrovigo

Domenica 21 luglio 2024 – La Cascata del Rovigo e la pozza della Lastra… con bagno! – Alto Mugello

20 

CLASSICA

Lunghezza: circa 7 km

Dislivello totale in salita: circa 300 m

Tempo di percorrenza: circa 3 ore

Impegno fisico:  modesto

Difficoltà tecnica: facile

Il Torrente Rovigo nasce dal Monte la Faggeta, a nord-est del Passo della Colla di Casaglia, e dopo un percorso di pochi chilometri si getta nel Fiume Santerno, prima del paese di San Pellegrino. A tratti le sue sponde sono pareti strapiombanti e scorre in una zona aspra dove, non a caso, nelle poche abitazioni sparse qua e là, i partigiani avevano sistemato il loro quartiere generale durante la Guerra di Liberazione. Questa selvaggia e suggestiva valle, oggi pressoché spopolata, fu un tempo valle di carbonai e rappresenta un patrimonio di cultura, non solo materiale, legata alla sopravvivenza di un territorio la cui immagine, qualora venisse lasciata scomparire, sarebbe irripetibile.

Si parte a piedi nei pressi dalla località Molinaccio, dopo aver parcheggiato le macchine sulla destra della strada. Arriviamo a Molinaccio e scendiamo  per raggiungere il Rovigo che attraversiamo grazie ad un ponte. Si percorre ora una bella e ombreggiata strada bianca in leggera salita che corre parallela al torrente in sinistra idrografica. Tramite un ponticello in legno, dopo un po’ di cammino, si passa in destra idrografica e si continua a salire dolcemente percorrendo il sentiero che ci condurrà fino alla Cascata del Rovigo la cui bellezza, sono sicura, vi lascerà a bocca aperta! Ripercorriamo la via fatta all’andata a ritroso e arrivati al ponticello in legno andiamo a diritto fino a raggiungere la Lastra. Lì il fiume scorre lento prima su belle lastre di arenaria poi forma una bella pozza balneabile. Faremo la pausa bagno, pranzo, sole e relax in questa amena località intrattenendoci fino a che ne avremo voglia. Tramite sentiero in parte diverso da quello dell’andata ritorniamo alle auto.

IMPORTANTE!

 La guida si riserva la facoltà di modificare l’itinerario in base alle condizioni meteo

o per la sicurezza del gruppo.

 La guida è in possesso di assicurazione R.C. obbligatoria per legge,

i partecipanti NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.

Iscrizione on line OBBLIGATORIA entro due giorni prima.

Cosa portare: scarpe da trekking, zaino con pranzo al sacco e acqua, costume e asciugamano.

Ritrovo a Firenze: ore 9.00 nel parcheggio di Largo Adone Zoli (zona Parterre, Piazza della Libertà); l’orario ed il luogo di ritrovo da cui si parte a piedi sarà comunicato dalla guida al momento della conferma dell’escursione via e-mail.

Per comunicazioni urgenti contattare Cristina al 339 6840775 dalle 9.00 alle 19.00.

La quota comprende: il coordinamento e l’assistenza di una guida ambientale escursionista abilitata ai sensi della L.R. 86/2016.

La quota non comprende: il pranzo al sacco, il trasferimento con mezzi propri dal ritrovo a Firenze al punto di partenza dell’escursione.

Categoria: