Domenica 22 settembre 2024 – La Penna di Lucchio e le processioni di lumini – Appennino lucchese

20 

NOVITÀ!

Lunghezza: circa 5,5 km

Dislivello totale in salita: circa 600 m

Tempo di percorrenza: circa 4 ore

Impegno fisico: medio/elevato per la tipologia di terreno

Difficoltà tecnica: impegnativa; è necessario avere passo sicuro su terreno impervio in parte roccioso per buona parte del percorso.

La Penna di Lucchio è un modesto rilievo (1.152 m), ma dall’aspetto impervio e roccioso che sovrasta l’omonimo paese: Lucchio. La prima cosa che colpisce, appena ci si arriva è l’agglomerato di case così fitte e sovrapposte da sembrare appoggiate l’una sul tetto dell’altra. E poi la Rocca, ancora in buono stato, su in alto, in posizione strategica sulla Valle della Lima. Il nome Lucchio deriva da “lucus”, che vuol dire luogo coperto da boschi e di boschi ce ne sono eccome attorno al paese, querceti e castagneti, che però, a tratti, lasciano spazio a creste rocciose dai panorami fantastici. Ne saliremo una spettacolare,  anche se un po’ impervia, dove il sentiero è una traccia che si legge appena sul terreno, ma che regala bellissime vedute sul Monte Memoriante ed il Balzo Rotondo che rispetto alla nostra direzione di marcia rimangono sulla nostra destra, e su altre cime importanti della Valle della Lima. Arrivati in cima alla Penna la vista spazia a 360 gradi dalle Apuane alla Montagna Pistoiese. Anche la cresta di discesa non sarà da meno, solo più breve e leggibile sul terreno. Chiuderemo in bellezza attraversando un fantastico castagneto e l’affascinate frazione abbandonata delle Case del Colle della Fontana.

 IMPORTANTE!

 La guida si riserva la facoltà di modificare l’itinerario in base alle condizioni meteo

o per la sicurezza del gruppo.

 La guida è in possesso di assicurazione R.C. obbligatoria per legge,

i partecipanti NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.

Iscrizione on line OBBLIGATORIA entro due giorni prima.

Cosa portare: scarpe da trekking, zaino con pranzo al sacco e acqua (per lo meno un litro!), giacca per la pioggia e coprizaino. Data la stagione anche copricapo, crema e occhiali da sole.

Ritrovo a Firenze: ore 8.00 davanti al Mercato Ortofrutticolo di Novoli, lato Viale Guidoni; l’orario ed il luogo di ritrovo da cui si parte a piedi sarà comunicato dalla guida al momento della conferma dell’escursione via e-mail.

 Per comunicazioni urgenti contattare Cristina al 339 6840775 dalle 9.00 alle 19.00.

La quota comprende: il coordinamento e l’assistenza di una guida ambientale escursionista abilitata ai sensi della L.R. 86/2016.

La quota non comprende: il pranzo al sacco, il trasferimento con mezzi propri dal ritrovo a Firenze al punto di partenza dell’escursione.

Categoria: