Sabato 7 settembre 2024 – Fiume Rabbi: Cascata della Sega e Grotta Urlante… con bagno! Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

20 

CLASSICA

Lunghezza: circa 8 km

Dislivello totale in salita: circa 250 m

Tempo di percorrenza: circa 3 ore

Impegno fisico: modesto

Difficoltà tecnica: facile

Il fiume Rabbi, anticamente chiamato “Rapidus” e poi “Fiumana”, attraversa nel suo percorso iniziale un unico centro abitato, il paese di Premilcuore: siamo in Emilia Romagna, in provincia di Forlì Cesena. Prosegue poi il proprio corso, oltre Premilcuore e, dopo aver percorso 63 chilometri, a monte della città di Forlì, si getta nel fiume Montone. La valle del Rabbi si distingue dalle restanti del territorio romagnolo per la scarsità di proprie vie di comunicazione: è infatti attraversata da un’unica statale che collega il comune di San Godenzo a quello di Premilcuore attraverso il Valico dei Tre Faggi. In quanto priva di strade e di centri abitati, la vallata è stata una delle ultime del territorio ad essere colonizzata e poi una delle prime a venire abbandonata. Questa particolarità, tuttavia, ha contribuito ad una maggiore conservazione del territorio.

Risaliremo il corso del torrente camminando in destra idrografica fino alla Cascata della Sega, con i piedi nell’acqua, dentro al torrente stesso o costeggiandolo fino al suggestivo Ponte Nuovo di Giumella, ponte seicentesco in pietra, dove il fiume si inalvea creando un rimbombo che ha valso alla località il nome di Grotta Urlante, una sorta di forra che si apre su due pozze, racchiusa tra le rocce. Il ritorno alla località di partenza sarà lungo un facile sentiero che costeggia il Rabbi, sempre in destra idrografica, fino a Premilcuore dove ci soffermeremo a curiosare tra i vicoli del paese e a bere qualcosa al bar, che sia un caffè o una bella birra fresca!

IMPORTANTE!

 La guida si riserva la facoltà di modificare l’itinerario in base alle condizioni meteo

o per la sicurezza del gruppo.

 La guida è in possesso di assicurazione R.C. obbligatoria per legge,

i partecipanti NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.

Iscrizione on line OBBLIGATORIA entro due giorni prima.

Cosa portare: scarpe da trekking, zaino con pranzo al sacco e acqua, scarpe basse da running o con la suola scolpita per la parte in cui cammineremo dentro l’acqua, costume e asciugamano.

Ritrovo a Firenze: ore 9.00 davanti al Tuscany Hall, lato Lungarno Aldo Moro; l’orario ed il luogo di ritrovo da cui si parte a piedi sarà comunicato dalla guida al momento della conferma dell’escursione via e-mail.

Per comunicazioni urgenti contattare Cristina al 339 6840775 dalle 9.00 alle 19.00.

La quota comprende: il coordinamento e l’assistenza di una guida ambientale escursionista abilitata ai sensi della L.R. 86/2016.

La quota non comprende: il pranzo al sacco, il trasferimento con mezzi propri dal ritrovo a Firenze al punto di partenza dell’escursione.

Categoria: